Filler all’acido jaluronico

L’acido jaluronico è un componente della sostanza fondamentale del derma che, legandosi a moltissime molecole d’acqua, conferisce idratazione, elasticità e morbidezza ai tessuti, proteggendoli nel contempo da sollecitazioni eccessive.
La concentrazione di acido jaluronico nel tessuto connettivo della pelle si riduce gradualmente man mano che l’età avanza: per questa ragione, una pelle matura appare meno elastica e meno idratata rispetto alle pelligiovani.

Il filler all’acido jaluronico è la soluzione ideale per correggere piccoli inestetismi della pelle del viso quali:

  • rughe e solchi
  • labbra sottili e prive di volume
  • zigomi cadenti
  • piccole lesioni cicatriziali (es. cicatrici da acne, cicatrici post-trauma o interventi chirurgici)
  • rimodellare il profilo del volto

filler

I fillers vengono iniettati sottopelle attraverso apposite siringhe dotate di aghi supersottili: le iniezioni di acido jaluronico vengono normalmente eseguite in regime ambulatoriale, e il fastidio percepito durante il trattamento è piuttosto sopportabile.

Annunci