Angiomi

Gli angiomi sono inestetismi vascolari benigni che solitamente riguardano vasi sanguigni più o meno superficiali. Solitamente l’angioma viene definito con il termine popolare di “voglie.
Nella maggior parte dei casi un angioma (o emangioma) si manifesta con chiazze rosso vinaccia, non in rilievo rispetto alla pelle, ma permanenti nel corso degli anni.
Queste macchie (alterazioni localizzate della cute) tendono ad allargarsi e ad accentuarsi nel tempo e hanno un’origine di tipo vascolare, costituita spesso da una proliferazione di vasi sanguigni o di vasi linfatici. Per cancellare un angioma si utilizzano terapie compressive, farmaci steroidei sistemici od intralesionali, e sopratutto la terapia chirurgica o i trattamenti laser.
Gli angiomi inoltre vengono suddivisi, a seconda della loro forma, rilevanza e colore, in angiomi piani, stellati, rubino.

Angioma spyder
Angioma spyder
Angiomi rubino del dorso
Angiomi rubino del dorso

Come si forma l’angioma

L’angioma può essere di natura malformativa o neoplastica benigna.
Un angioma o emangioma è una macchia della pelle, provocatada una dilatazione dei capillari sanguigni.
Gli angiomi si presentano come macchie della pelle non in rilievo, di varia forma e dimensione, di colorito dal rosa pallido al rosso bluastro, e compaiono con maggiore facilità sul viso.
Gli angiomi od emangiomi sono già presenti alla nascita o talvolta compaiono nei primi mesi di vita del neonato.

Gli angiomi tendono a rimanere senza modificazioni e involuzioni, durante l’infanzia per divenire più scuri nell’adolescenza e poi nell’età adulta, ma di frequente dopo la fase di crescita iniziale comincia una fase di regressione spontanea che può portare alla scomparsa completa o parziale dell’angioma nel corso di alcuni anni.
Raramente gli angiomi possono essere associati a sindromi vascolari, ma solitamente sono manifestazioni – inestetismi isolati.

Quale terapia con il laser per cancellare un angioma

Gli angiomi, siano essi piani, stellati, rubino, possono essere rimossi con successo utilizzando il Laser KTP 532nm
Ricordiamo che i trattamenti laser per cancellare un angioma, possono richiedere dalle due alle tre sedute a seconda della dimensioneed estensione dello stesso.
Il trattamento laser più indicato, può essere valutato dal medico stesso, soltanto dopo una prima visita in studio.

Ricordiamo che prima di eseguire il trattamento laser per eliminare un angioma è sempre importante scegliere un centro laser abilitato con medici preparati e competenti, che possano garantire la massima sicurezza per il paziente.

Annunci

2 risposte a "Angiomi"

  1. Dottore BuonaSera. Le scrivo per sapere se gli angiomi o emangiomi siano la stessa cosa. Ho letto su http://www.emangioma.net che non lo sono, ma le tecniche usate per la rimozione degli angiomi vanno bene anche per gli emangiomi? La ringrazio per la sua cordialità e disponibilità.

    Mi piace

    1. Ciao Giulia, scusa se rispondo solo ora alla tua domanda. Gli angiomi di dividono in emangiomi (se derivano da vasi sanguinei) o linfangiomi (se derivano da vasi linfatici), quindi nell’uso comune emangioma e angioma indicano lo stesso tipo di lesione vascoalre e possono essere trattati con le medesime tecniche.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...